Anziano pregiudicato di Santarcangelo ospitava in un suo capanno agricolo 5 extracomunitari. Denunciato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

I militari della Stazione di Savignano sul Rubicone, all’esito di uno specifico servizio per il contrasto dell’immigrazione clandestina, hanno denunciato in stato di libertà per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina un italiano, settantunenne, con precedenti, residente a Santarcangelo di Romagna, pensionato, poiché, quale proprietario di un capanno ad uso agricolo, sito nella periferia di Savignano, dava ospitalità a titolo oneroso a cinque cittadini extracomunitari, tutti marocchini e di età comprese tra i 17 e i 34 anni.

I predetti alloggiavano all’interno di un fatiscente capanno, in pessime condizioni igienico sanitarie. Il minore è stato affidato ad un congiunto.

Continuano i controlli da parte dei Reparti dipendenti.

Carabinieri di Savignano