Cesenatico. Furto alla Caritas, denunciata una famiglia albanese

Domenica 29 luglio, nel pomeriggio, la Caritas di via Saffi a Cesenatico ha subito un furto. Colpevole del reato una famiglia di albanesi domiciliata a Cesenatico: padre 42enne insieme al figlio 18enne e al nipote 21enne hanno sottratto dal deposito cerchioni, gomme e biciclette usate per l’utilizzo dei pezzi di ricambio, ma l’azione è stata interrotta da una pattuglia della Polizia Minicipale coadiuvata da una Volante del Posto di Polizia Estivo. Il bottino era stato nascosto da poco nel bagagliaio dell’auto.

I dipendenti della Caritas hanno sporto denuncia per furto aggravato. Il padre ha giustificato l’accaduto affermando di aver prelevato la roba perchè impossibilitato a farlo nei giorni lavorativi e che sarebbe passato in un secondo momento a saldare il debito.