Continuano i sequestri di auto con targa straniera da parte della Polizia Locale dell’Unione Rubicone a Mare

Avere un’auto con targa straniera e la residenza in Italia non va molto bene, in quanto si è a rischio multa che parte da 712 euro sino a 3.000 euro con sequestro dell’autovettura. E’ quello che ha potuto provare sulla sua pelle un lituano di 44 anni, residente a Rimini da almeno 20 anni, fermato l’altro ieri lungo la via Emilia a Savignano. Il lituano, dopo aver pagato la multa, dovrà, se vorrà ancora circolare in Italia, reimmatricolare l’autovettura spendendo circa 800 euro pena la confisca della stessa in caso contrario.