LA GRANDE COMMEDIA DIALETTALE A LONGIANO. Al via da domenica 12 gennaio la XIX Rassegna dedicata a Fausto da Longiano

L’amata e seguitissima rassegna dialettale dedicata a Fausto da Longiano, organizzata dalla Filodrammatica Hermanos e patrocinata dal Comune di Longiano, in collaborazione col Teatro Petrella e con la Federazione Italiana Teatro Amatori, giunge quest’anno alla sua diciannovesima edizione. Cinque appuntamenti nella splendida cornice del Teatro Petrella, cinque pomeriggi domenicali esilaranti grazie alla verve, all’ironia e al grottesco delle pièce recitate rigorosamente in dialetto romagnolo e messe in scena dalle migliori compagnie della Romagna. 

Primo appuntamento domenica 12 gennaio con L’eredità d’la pora Sunta, tre atti di Lorena Cont messi in scena dalla compagnia teatrale La Broza di Cesena, con la regia di Fausto Ceccarelli: l’apertura di un testamento procura qualche difficoltà alla vita dei due eredi.

Domenica 19 gennaio è la volta della compagnia teatrale La carovana di Rimini, con Condominio Tre Rose, tre atti di Pier Paolo Gabrielli che firma anche la regia: situazioni comiche e drammatiche ed episodi di vita vissuta da diverse famiglie, in un condominio come tanti.

Domenica 26 gennaio risate e un po’ di black humor con i tre atti, tradotti da Enzo Santolini, della commedia Il vedovo allegro di Moreno Burattini: la compagnia teatrale Cvì de mi paes presenta U veduv alegar, per la regia dello stesso Santolini, con colpi di scena e situazioni grottesche ambientate nell’impresa di pompe funebri gestita dall’impenitente libertino Aldobrando Aldobrandini.

Domenica 2 febbraio è la volta della compagnia teatrale Amici del Teatro di Cassanigo in Nadêl a cà ‘d Tugnon, tre atti di Pier Paolo Gabrielli, per la regia di Alfonso Nadiani, ambientati durante un Natale di fine anni Sessanta.

Domenica 9 febbraio è in programma la premiazione della rassegna, con premio alla miglior compagnia e premio della giuria popolare. E la compagnia teatrale Filodrammatica Hermanos chiuderà in bellezza, mettendo in scena la commedia scelta dal pubblico, durante i vari appuntamenti della rassegna, fra La suocera, Quand e nas un vec, Fat vera mai suzest, As avdé fantesma.

Tutti gli appuntamenti iniziano dalle ore 15.00. come da tradizione, al termine di ogni spettacolo a tutti gli intervenuti verrà offerta una merenda nel ridotto del teatro.