La Roma non sbaglia a Mosca: Cska ko 1-2 e ottavi ipotecati

Le reti di Manolas, nel primo tempo, e di Pellegrini nella ripresa hanno permesso alla Roma di espugnare per 2-1 il campo del Cska Mosca in gol con Sigurdsson e in dieci uomini per oltre mezz’ora per l’espulsione di Magnusson.

La Roma di Eusebio Di Francesco si trasforma ogniqualvolta sente la musichetta della Champions League.

I giallorossi, infatti, hanno vinto per 2-1 sul temibile campo del Cska Mosca, dove il Real Madrid aveva perso qualche settimana fa. La squadra di Di Francesco ha disputato una partita solida e concreta a cospetto di un avversario di tutto rispetto che ha provato a mettere in difficoltà i capitolini. Le reti di Manolas e Pellegrini, però, hanno reso vano il gol di Sigurdsson con i russi costretti in dieci uomini per oltre trenta minuti per via dell’espulsione di Magnusson. Con questo successo la Roma sale a quota 9 punti e ipoteca il passaggio agli ottavi di finale di Champions League, Cska Mosca fermo a quattro. In caso di vittoria del Real Madrid contro il Viktoria Plzen, ai giallorossi basterà poi un pareggio in casa contro il Real per staccare il passa per il turno successivo.

La Roma passa subito in vantaggio al 4? sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Pellegrini è Manolas a decollare e metterla dentro per l’1-0. I giallorossi continuano ad attaccare ma il Cska non si tira indietro. Al 31? Kolarov impegna Akinfeev su punzione e sul tap-in Dzeko la mette alto. Sul finire del primo tempo, al 40?, Oblyakov semina il panico nella difesa giallorossa che però si salva in corner. Nella ripresa i russi pareggiano subito al 51? con Sigurdsson che fa tutto bene dopo la grande azione di Akhmetov e la mette dove Olsen non ci può arrivare. I padroni di casa restano in dieci uomini al 57? per via dell’espulsione di Magnusson e due mintui dopo la Roma passa in vantaggio con Pellegrini che fulmina Akinfeev di sinistro dopo il tiro sbucciato di Cristante. Fazio di testa, al 66?, non trova di poco il bersaglio grosso. Oblyakov ci prova al 77? ma Olsen para in presa sicura.

Il tabellino

Cska Mosca: Akinfeev; Mario Fernandes (12? Shchennikov), Rodrigo Becao, Magnusson, Nabakin; Oblyakov, Akhmetov (76? Khosonov); Vlasic, Dzagoev, Sigurdsson (64 Chernov); Chalov.

Roma: Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Kolarov; Nzonzi, Cristante; Florenzi (88? Juan Jesus), Lo.Pellegrini (82? Zaniolo), Kluivert (72? Under); Dzeko

Reti: 4? Kluivert (R), 51? Sigurdsson (C), 59? Pellegrini (R)