San Mauro Mare. Per via di un guasto tecnico treno passa con le sbarre alzate

Si è trattato di un guasto quello occorso al passaggio a livello di Via Marina ieri poco dopo mezzogiorno. In sostanza il treno è passato lentamente a passo d’uomo perché le sbarre, al suo transito, si sono alzate senza nessun segnale di pericolo. Immediato l’intervento della Polizia Ferroviaria per ripristinare il guasto.

Cristina Nicoletti vicesindaco che abita a San Mauro Mare, al Resto del Carlino, ha detto: «L’intenzione dell’amministrazione comunale è di allargare il vecchio e strettissimo sottopasso ferroviario di via Matrice in territorio di Savignano confinante con San Mauro. Oggi ci passa a stento un’auto. L’intenzione è allargarlo e abbassarlo per consentire anche il passaggio dei mezzi di soccorso, perché oggi, al bisogno, a volte trovano le sbarre abbassate di via Marina. Si tratta di un intervento indispensabile inserito nell’elenco delle opere strategiche da realizzare fra i comuni di Savignano, San Mauro Pascoli e Gatteo, il Psc, il piano di sicurezza e coordinamento. Stiamo chiedendo finanziamenti alla Regione a alle Ferrovie dello Stato. Però la maggioranza della popolazione di San Mauro Mare è contraria alla eliminazione del passaggio a livello esistente in quanto dividerebbe in due parti la località e non permetterebbe più ai pulmann di raggiungere gli alberghi».