SAVIGNANO SUL RUBICONE. RAID DEGLI ANTAGONISTI: DECIDE DI VOLANTINI ANTIFASCISTI INCOLLATI PER LE VIE DEL CENTRO E SULLA SARACINESCA DELLA SEDE DEL MOVIMENTO FORZA NUOVA

“Non pensavamo di meritare un clamore di tale portata per meritarci addirittura un’assemblea pubblica – interviene divertito Giuseppe Esposito, responsabile provinciale di Forza Nuova – ci sentiamo onorati di essere unico argomento degno di attenzione, come se in città non ci fossero altri problemi da risolvere”.
“Certo che non è educato – continua con tono ironico –  deturpare mezza città imbrattando con piccole locandine beni sia comunali che privati. Se proprio volevate fare pubblicità bastava inserire i volantini nelle buchette della posta, la cittadinanza ne veniva a conoscenza ugualmente; tranquilli che siamo già  intervenuti noi a ripulire l’intera città”
Ieri sera, infatti, i militanti del movimento nazionalista hanno percorso le vie del centro per rimuovere ogni singolo volantino e ripulendo ogni traccia di colla.
“Un buffo concetto di democrazia questo – conclude Esposito – tentare di eliminare una parte politicamente avversa, un metodo alquanto dittatoriale quello di voler tappare la bocca di chi professa ideali diversi dai loro. Ma i fascisti non dovremmo essere noi? “
Carmela Vigliaroli
cvigliaroli@giornaledelrubicone.com