VISERBA. TOMBARI O ORSOLETO, UNA DELLE MICROAREE DESTINATE ALLE CASETTE PER LE FAMIGLIE DEL CAMPO DI VIA ISLANDA

Si è svolta mercoledì sera a Rimini una riunione di maggioranza importante per lo smantellamento del campo di via Islanda. Finalmente sono state svelate le microaree che ospiteranno le casette in cui saranno trasferite 8 delle 11 famiglie che ora abitano nel campo. Per 3 è già stata trovata una situazione alternativa.

Le vie sono: Cupa a Corpolò, Feleto sulla via di Coriano, Montepulciano a Gaiofana, Lontra alla Grotta Rossa e Tombari (o Orsoleto) a Viserba. Si tratta di cinque vie perché in alcuni casi ci sarà la coabitazione di due nuclei familiari.

Novità anche per le risorse: le otto casette, per un costo che dovrebbe aggirarsi tra i 250 e i 300mila euro, saranno pagate dal comune. Alle famiglie Sinti spetterà il pagamento del canone d’affitto. Dopo la riunione di maggioranza dovrebbero ora partire tavoli tecnici verifiche e poi l’approdo in consiglio comunale. Il trasferimento potrebbe avvenire nella primavera del 2018.

 

 

Carmela Vigliaroli

cvigliaroli@giornaledelrubicone.com