1 Maggio: Ricci, a casa

(ANSA) – ANCONA, 01 MAG – “Primo Maggio a casa. Difendere il lavoro, sicurezza per i lavoratori e ricostruire insieme. A maggio non si abbassa la guardia. Il virus è più debole ma non è sconfitto”. Così il sindaco di Pesaro Matteo Ricci: “dal 4 maggio dobbiamo fare prevalere la cautela e rispettare le regole di protezione e distanziamento sociale”. Ricci ha iniziato la consegna porta a porta delle prime ‘mascherine con il sorriso’, lavabili fino a 20 volte, per i più piccoli: le ha consegnate a due bambini di Soria: Alex e Diego, di 2 e 10 anni, spiegando l’operazione ai genitori: “Da lunedì riapriremo più della metà dei parchi, con vigilanza di polizia locali e volontari – annuncia – Ovviamente vanno evitate le aggregazioni. Le mascherine con lo smile per i bambini, certificate, abbinano la sicurezza al gioco. E’ anche un modo per dire che torneremo a sorridere”.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte