25 aprile: tricolore all’ambasciata Iraq

Nell’ambito dell’Iniziativa Araba di Solidarietà con l’Italia nella lotta contro il Covid-19, lanciata dal Consiglio degli Ambasciatori Arabi all’inizio di aprile, e in solidarietà con le celebrazioni per la Festa della Liberazione italiana del 25 aprile, l’Ambasciata della Repubblica dell’Iraq a Roma illumina la propria sede con i colori della bandiera italiana per “esprimere – sottolinea in una nota – i sentimenti di solidarietà con il Paese amico e la profondità delle ottime relazioni che legano il popolo iracheno e quello italiano, ed in segno di apprezzamento allo spirito di pazienza e di determinazione espressa dal popolo italiano nell’affrontare la pandemia”.
    “L’Iraq resta a fianco dell’Italia, ne condivide i dolori, ed è solidale con il suo popolo amico”, sottolinea nella nota l’Ambasciatrice Safia Taleb Al-Souhail. “Come il sangue degli italiani si è mescolato, in passato, al sangue iracheno nelle operazioni di contrasto al terrorismo e di sostegno alla stabilità, così i colori della bandiera italiana si mescolano a quelli della bandiera irachena sulla facciata della sede dell’Ambasciata a Roma, per trasmettere il messaggio iracheno nel giorno della Liberazione italiana, che cade quest’anno in contemporanea con gli sforzi nazionali e internazionali per contrastare il terrorismo del Coronavirus”
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte