A Montecarlo con la mamma la bimba fatta sparire

(ANSA) – PORTO CERVO, 13 AGO – La bambina di 8 anni fatta sparire nel nulla da sua madre non è più in Sardegna. I carabinieri di Porto Cervo sono riusciti a mettersi in contatto con la manager russa di 50 anni: mamma e figlia sono nella casa della donna a Montecarlo. Gli uomini dell’Arma l’hanno informata che l’ex marito ha formalizzato nei suoi confronti una denuncia per rapimento. Al momento non è destinataria di nessuna revoca della potestà genitoriale, né di imputazioni di carattere penale, anche se gli approfondimenti in corso potrebbero modificare il quadro accusatorio a suo carico. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte