Afghanistan, attacco al palazzo dell’Intelligence: almeno cinque morti e 32 feriti

Almeno cinque persone sono morte e oltre trenta sono rimaste ferite per l’esplosione di un’autobomba nella città afgana di Ghazni. La conferma è arrivata all’alba da alcuni funzionari del governo di Kabul.

Secondo un portavoce del governatore dell’omonima provincia di Ghazni, Wahidullah Jumazada, l’attacco, che ha preso di mira un edificio del servizio di intelligence afgano, ha causato la morte di 5 persone e 32 feriti. Ma il bilancio è destinato sicuramente a cresce, ha riferito Baz Mohammad Himmat, direttore dell’ospedale di Ghazni: “La maggior parte delle vittime sono soldati” ha spiegato




Fonte originale: Leggi ora la fonte