Al via processo Last Banner, 12 gli imputati

(ANSA) – TORINO, 30 SET – È iniziato questa mattina
nell’aula 46 del Palagiustizia di Torino il processo ai leader
della curva della Juventus. Dodici gli imputati, tra cui il capo
storico del gruppo ‘Tradizione’ Umberto Toia presente
all’udienza, nel procedimento ‘Last Banner’. Sono accusati di
associazione a delinquere, estorsione aggravata,
autoriciclaggio, violenza privata ai danni di alcuni tifosi e
violenza privata nei confronti della società bianconera
ricattata per avere biglietti delle partite all’Allianz Stadium
e gestirne poi il bagarinaggio e controllare il merchandising.
    A coordinare l’inchiesta i procuratori Patrizia Caputo e
Chiara Maina, dopo che la stessa Juventus denunciò i capi dei
gruppi ultrà. Nel corso dell’udienza preliminare dello scorso
giugno erano già arrivate una condanna, tre assoluzioni, tre
patteggiamenti e due proscioglimenti. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte