Ancora 333 vittime, ma meno di 2 mila ricoverati in terapia intensiva: è la prima volta dopo 42 giorni video

27 aprile 2020

“Scendono sotto le duemila unità – a quota 1.739 – i nuovi contagi (-655 rispetto a ieri a quota 199.414), il dato più basso dal 10 marzo, mentre si registrano 333 decessi, in aumento di 73 unità (26.977 il totale).” Così il capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, nella conferenza stampa odierna sottolineando che diminuiscono gli attualmente contagiati (-290 a quota 105.813), frutto anche di 1.019 dimissioni dagli ospedali con sintomi lievi (20.353 gli attuali ricoverati) e 117 dalle terapie intensive (-87 a quota 2.267) con un totale di 66.624 pazienti guariti (1.696 piu’ di ieri).

 

a cura di Cristina Pantaleoni

 

 

 

Dipartimento Protezione Civile


Fonte originale: Leggi ora la fonte