>ANSA-IL PUNTO/COVID: progetto telemedicina, Fvg da primato

(ANSA) – TRIESTE, 21 DIC – Prevista la distribuzione di 1500
kit, ognuno composto da un tablet dotato di sim dati e software
preconfigurati, un pulsossimetro, un termometro e altre
apparecchiature, attraverso i quali le persone sono monitorate
con un servizio di telemedicina e potranno dialogare con il
medico, che in caso di necessità interverrà rapidamente. Il
progetto, già partito nelle tre aziende sanitarie regionali, è
stato presentato oggi in conferenza stampa dal Governatore Fvg
Massimiliano Fedriga ed è finanziato con fondi donati dai
cittadini all’inizio della pandemia alla Protezione civile.
    “Siamo la prima Regione a sviluppare questo tipo di progetto”,
ha detto Fedriga.
    Intanto, oggi il numero di tamponi è in forte di calo rispetto
ai giorni scorsi. Stando a quanto diffuso dalla Regione, in
Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 244 (-414) nuovi
contagi su 2.763 tamponi (pari al 8,83%, in calo rispetto al
9,2% di ieri), di cui 405 test antigenici. I decessi sono 14
(-7), ai quali si aggiunge un decesso avvenuto il 28/11 e
registrato successivamente. Salgono leggermente i ricoverati
nelle terapie intensive, con 56 ricoveri, uno più di ieri. I
ricoveri in area medica sono 607 (+5).
    Le persone risultate positive al virus in regione dall’inizio
della pandemia ammontano in tutto a 45.435, di cui 9.603 a
Trieste, 20.273 a Udine, 9.672 a Pordenone e 5.323 a Gorizia,
alle quali si aggiungono 564 persone da fuori regione. I casi
attuali di infezione risultano essere 13.903. I decessi
complessivamente ammontano a 1.444, i totalmente guariti sono
30.088, i clinicamente guariti 656, mentre le persone in
isolamento scendono a 12.584.
    Infine, per quanto riguarda la variante britannica al Covid-19,
come dichiarato oggi all’Ansa dall’amministratore delegato del
Trieste Airport, Marco Consalvo, l’aereo Ryanair atterrato ieri
a Rochi dei Legionari proveniente da Stansted (Londra), è
l’unico giunto dalla Gran Bretagna nell’arco dell’ultimo mese, a
causa dell’assenza o dell’esiguo numero di viaggiatori, e quello
della compagnia irlandese è l’unico collegamento operato sul Fvg
con l’United Kingdom. Dei 137 passeggeri, uno solo, “un ragazzo
è risultato positivo, asintomatico. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte