Antonella Clerici, boom di The Voice Senior è emozione e libertà

“Questa prima edizione di The Voice Senior mi ha dato tanta emozione, nel vedere persone di mezza età cercare il loro momento di riscatto, di gioia, di notorietà, oltre ad avermi dato la conferma che dopo i 50 anni puoi davvero fare e dire ciò che pensi con maggiore libertà, proprio come i bambini”. Parola di Antonella Clerici, conduttrice della prima edizione di The Voice Senior, il talent show della prima serata di Rai1 dedicato agli over 50 che domani, domenica 20 dicembre, decreterà il suo primo vincitore e che, fortemente voluto dal direttore Stefano Coletta, ha avuto successo di pubblico, forse sopra le attese. “Ho avuto concorrenti bravissimi e anche una squadra di coach meravigliosa – aggiunge la conduttrice all’ANSA – così il programma è esploso in gradimento come per magia. Forse, anche perché è bello per tutti noi vedere queste persone che hanno avuto una vita anonima e in ombra, come la maestra d’asilo o l’insegnante di religione, trovare una seconda giovinezza, e finalmente, raggiungere la loro libertà d’espressione, il loro riscatto, la loro gioia, e perché no, il loro momento di gloria, dato che tutti vengono già riconosciuti in strada e saranno sicuramente accolti con calore al loro ritorno nei paesi o nelle città dove vivono e dalle loro famiglie”. “Poi ho avuto dei coach straordinari – aggiunge la conduttrice -. Clementino, che prima di questo programma non conoscevo, devo dire che è stata una vera rivelazione per me. Simpatico, preparato, uno showman alla Fiorello che viene come lui dai villaggi vacanze. Poi Gigi D’Alessio, un musicista, un vero artista, perfetto per il programma visto che ha già fatto il coach in The Voice. Poi Loredana Bertè, che ha 70 anni ma ha l’energia e l’imprevedibilità di una ragazzina. Poi di Al Bano con la figlia Jasmine, mi è piaciuto molto capire il loro rapporto padre-figlia”. “Domani mi aspetto un finale emozionante – conclude – i miei 8 concorrenti sono tutti bravi. La selezione è stata dura ma erano tutti di ottimo livello, tanto che altri 4 o 5 concorrenti avrebbero meritato di arrivare alla finale. La finale sarà una festa perché queste persone, data la loro età, non hanno l’obiettivo di fare del canto la loro professione. La loro soddisfazione se la sono tolta partecipando allo show. L’ospite sarà Gianna Nannini”. Il programma ha avuto tre puntate di audizioni al buio, le “Blind Audition”, dove si sono delineate le squadre di cantanti capitanate dai 4 coach di questa prima edizione: il team Loredana Berté, il team Gigi D’Alessio, il team Carrisi con al timone Al Bano e sua figlia Jasmine, e il team Clementino. A contendersi il titolo saranno per il team Loredana Erminio Sinni e Giovanna Sorrentino; il team Gigi schiera Marco Guerzoni e Elena Ferretti; il team Carrisi propone Tony Reale e Rita Mammolotti; infine per il team Clementino, Roberto Tomasi e Alan Farrington. The Voice Senior è un programma prodotto in Italia per Fremantle da Marco Tombolini ed è figlio di The Voice, format internazionale creato da John de Mol tra i più visti al mondo e in onda in ben 62 Paesi. La regia è di Sergio Colabona.


Fonte originale: Leggi ora la fonte