Arresto Genovese: suo ‘braccio destro’ indagato per droga

(ANSA) – MILANO, 11 DIC – Daniele Leali, ritenuto il braccio
destro di Alberto Genovese, l’imprenditore in cella per aver
prima stordito con un mix di coca rosa e ketamina poi stuprato
una 18enne ospite nel suo appartamento in centro a Milano dove
era in corso un festino, risulta indagato dalla Procura milanese
per detenzione di droga ai fini di spaccio.
    Leali, che al momento si trova a Bali ed è atteso in Italia
per il 19 dicembre, sarebbe stato l’organizzatore dei mega parti
sulla ‘terrazza sentimento’. L’uomo è il terzo indagato
nell’indagine coordinata dall’aggiunto Letizia Mannella e dal pm
Rosaria Stagnaro. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte