Bagno di Romagna. La Vantaggiosa: riconoscimenti nazionali e aggiornamento numeri

LA VANTAGGIOSA: riconoscimenti nazionali e aggiornamento.

 

Il circuito di cashback locale La Vantaggiosa, attivato dal Comune di Bagno di Romagna con partner il Credito Cooperativo Romagnolo e Shopping Plus, ha ricevuto due importanti riconoscimenti a livello nazionale quale idea innovativa ed utile, menzionata come esempio italiano in termini di coesione socio-economica e di innovazione locale.

 

“La Vantaggiosa” ha ottenuto la Menzione Speciale nell’ambito dei riconoscimenti  del Premio ABI per l’Innovazione nei Servizi Bancari edizione 2021, al quale il nostro circuito è stato candidato dal Credito Cooperativo Romagnolo, nostro partner di progetto.

Nell’ambito delle 7 categorie del premio ABI Innovazione 2021, sono stati candidati ben 92 progetti da parte di tutte le banche italiane. 14 sono stati i progetti selezionati per la finale e di questi 7 hanno vinto le 7 categorie ed 1, La Vantaggiosa, ha vinto la menzione Speciale per l’Innovazione.

 

Oltre a questo prestigioso riconoscimento dell’ABI, La Vantaggiosa è stata menzionata anche quale iniziativa esemplare da un articolo pubblicato su Agenda Digitale, che è la più grande community di informazione digitale, ove il progetto “La Vantaggiosa” viene menzionato nell’ambito di una prima valutazione del cashback di Stato, quale circuito in controtendenza rispetto ai trend nazionali ad altre iniziative simili, perché realmente funziona.

 

La nota che ci rende orgogliosi – spiega il Sindaco Marco Baccini – è nel riconoscimento che “il successo dell’iniziativa La Vantaggiosa dipende di certo dalla collettività e da quanto i cittadini saranno in grado di partecipare attivamente all’iniziativa promossa dal Comune. La Vantaggiosa rappresenta una ghiotta occasione per salvaguardare il tessuto commerciale e culturale del piccolo comune.


Viene infatti evidenziato che iniziative come quella promossa dal Comune di Bagno di Romagna sono in grado di fare la differenza e sono utili ad incentivare la spesa nei negozi della propria comunità, comportando anche un sentimento maggiore di appartenenza alla comunità stessa …. Il punto forte è il promotore, che non è un’azienda, bensì la pubblica amministrazione, in questo caso il Comune romagnolo di Bagno di Romagna, e il Credito Cooperativo Romagnolo”.

 

Per una lettura più estesa, ecco il link ove poter leggere l’articolo:

https://www.agendadigitale.eu/cittadinanza-digitale/cashback-successo-o-flop-un-primo-bilancio-provvisorio-e-possibili-alternative/

 

Nel prendere atto di questi prestigiosi riconoscimenti a livello nazionale – dichiara Marco Baccini – non posso che ringraziare i nostri partner di progetto, la struttura Comunale che ha collaborato nella creazione del medesimo, le Associazioni di catgoria, ma soprattutto tutti i commercianti che Vi hanno aderito sin da subito e tutti i Cittadini che hanno partecipato comprendendo l’utilità dei crediti da accumulare e spendere nel nostro tessuto commerciale locale.

 

Il Sindaco poi fornisce un rapido aggiornamento sui numeri del circuito.

 

Cittadini attivi

  • 210 posizioni attive sul circuito (+ 280 da marzo 2021), così distinte:
  • 150 fidelity card attive (+371 da marzo 2021).
  • 060 utenti che utilizzano l’App per smartphone.

Attività commerciali aderenti

  • 59 punti vendita aderenti al circuito, rappresentativi di tutti i settori merceologici.

Operazioni effettuate

  • 939 operazioni effettuate utilizzando la fidelity card e l’App.

Importi economici

  • € 3.034.179,29 è l’importo totale delle 2.340 transazioni effettuate sul circuito (+ 1.297.295,47).
  • € 129.366,83 è il totale dei crediti maturati dai Cittadini e caricati sulle card e sulle App (+48.035,56).
  • € 108.033,60 è il totale dei crediti spesi dai Cittadini (+ 52.330,99).

I numeri confermano che “La Vantaggiosa” funziona, ma soprattutto ci consentono di riscontrare un rafforzamento del nostro tessuto socio-commerciale, anche grazie allo stimolo verso una maggiore cultura all’ambito commerciale “locale” contro una dispersione dell’economia che renderebbe più fragile il mantenimento di esercizi e posti di lavoro.

 

Il vero “cuore” dell’iniziativa sta proprio in questa sensibilità, che auspico possa sempre più rafforzarsi anche tramite La Vantaggiosa, fino a raggiungere un automatismo mentale diffuso per il quale nel momento incui dobbiamo fare un acquisto ci rivolgiamo – prima di andare all’esterno ed invece di rivolgerci ad internet –ai nostri commercianti nella convinzione diffusa che e consapevolezza che tutto ciò di cui abbiamo bisogno sia presente nei nostri negozi.