BAGNO DI ROMAGNA. Nuovi investimenti per supportare il settore turistico a Bagno di Romagna

 

L’Amministrazione comunale di Bagno di Romagna spinge sul settore turistico con nuovi e corposi investimenti.

E’ di oltre € 100.000 il budget stanziato a sostegno del settore da parte della Giunta del borgo termale, che vanno a finanziare vari interventi coerenti con la strategia progettuale di sviluppo turistico di cu si è dotata l’Amministrazione. Dalla promozione, agli eventi, fino ad interventi infrastrutturali.

Uno stanziamento di € 25.000 è stato investito per l’implementazione di nuove campagne promozionali di rilievo nazionale, anche con il coinvolgimento di trasmissioni televisive di primo rilievo, che si aggiungono a quelle già avviate sui canali istituzionali di Visit Bagno di Romagna,.

Un budget di € 20.000 è dedicato al finanziamento di un intervento di riqualificazione e valorizzazione complessiva del Sentiero degli Gnomi, finalizzato a migliorare sensibilmente la qualità del sentiero e l’esperienza dei tanti turisti che lo visitano ogni anno.

Il progetto di riqualificazione e promozione della rete sentieristica locale, già appaltato per un importo di € 53.000, riceve un ulteriore stanziamento di € 20.000, che finanzia la Fase 2, relativa alla realizzazione di materiali cartacei e bacheche per il centro dei borghi, al fine di dare sempre migliore lettura degli itinerari ai tanti turisti che ci scelgono per tali attività outdoor.

Entra nella programmazione anche un progetto di realizzazione delle luminarie natalizie, che viene sostenuto con un finanziamento di € 20.000. 

€ 10.000 sono stati stanziati per potenziare la capacità di finanziamento dei bandi per la gestione della Fiera del Martedì a Bagno di Romagna e del Festinval a San Piero. Obiettivo perseguito è quello di avere una maggiore qualità degli spettacoli di intrattenimento e rilanciare l’attrattività di questi due storici appuntamenti.

Anche il Bando Eventi riceve un maggior stanziamento di € 8.000, che va ad implementare il plafond a disposizione degli organizzatori di eventi sul territorio, che l’Amministrazione ha voluto premiare per l’importante mole di progetti candidati che daranno vita ad un ricchissimo calendario estivo.

€ 15.000 sono stati stanziati per l’acquisto di fiori per i centri abitati turistici del territorio, per stimolare l’accoglienza ed il decoro dei borghi comunali in vista della stagione estiva.

Si tratta di stanziamenti importanti – spiegano il Sindaco Marco Baccini e l’Assessore al Turismo Francesco Ricci – che vogliono essere un ulteriore booster allo sviluppo del settore turistico del nostro Comune, quale base di stimolo e traino per il settore privato locale.

Un booster ulteriore – precisano Sindaco e Assessore – in quanto questi investimenti vanno a sommarsi agli investimenti già in corso, che finanziano la promozione della nostra destinazione gestita da una web agency specializzata, il supporto delle attività delle Pro Loco, la cura del territorio, nonché lo sviluppo di progetti trasversali di territorio tra cui è importante menzionare il “Valle Savio Bike Hub” la cui nuova guida è appena stata pubblicata.

Tutte azioni che si intrecciano con gli interventi di riqualificazione dei nostri centri storici, con la riqualificazione dei giardini pubblici di Bagno, della passeggiata del Chiardovo, dei campi da tennis, del nuovo ponte pedonale della Roccaccia, del progetto di sviluppo dell’Area del Vivaio, la prosecuzione del rifacimento del centro storico di San Piero, gli interventi sulle frazioni e la redazione di un progetto di riqualificazione del Lago di Acquapartita.  

Il calendario eventi verrà presentato in occasione dell’anteprima del Festival del Cibo di Strada, nel quale tutti i nostri ospiti potranno trovare un’ampia e variegata proposta di attività da vivere durante i loro soggiorni qui a Bagno di Romagna.