Barbiere aperto, multato a Reggio Emilia

(ANSA) – BOLOGNA, 25 APR – Incurante del lockdown, proseguiva la sua attività di barbiere. Lo hanno scoperto i vigili urbani di Reggio Emilia che, raccogliendo le segnalazioni di alcuni vicini, sono andati nel suo negozio, come racconta la stampa locale.
    Hanno visto una persona che entrava dalla saracinesca semi abbassata, sono entrati e hanno sorpreso il barbiere che tagliava i capelli al cliente, in violazioni delle norme di contenimento del contagio. Per entrambi è scattata una multa di 400 euro e la segnalazione all’autorità che può decidere di sospendere l’attività.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte