BELLARIA. Aggredirono turisti comaschi, condannati 4 giovani bellariesi

 

Ieri il tribunale, presidente Sonia Pasini, ha condannato quattro dei dieci componenti della gang di balordi composta in gran parte da bellariesi che aggredirono il 16 agosto 2019 una mamma e due figli comaschi in vacanza a Bellaria Igea Marina.

Due anni e 3 mesi di reclusione per rapina in concorso, inflitte ad un 23enne e un 31enne. Un anno e 14 mesi, rispettivamente, le condanne per lesioni per un 24enne e per un 20enne. La famiglia vittima dell’agguato è stata assistita dagli avvocati Nicoletta Gagliani e Alessandro Pierotti.