Bellaria Igea Marina. Dodi Battaglia risponde alle critiche dopo il concerto: : “Prendo le distanze da chi getta fango”

Alcuni dei fan non sono rimasti soddisfatti del trattamento subito nel backstage, accusando l’artista di scarsa attenzione verso il pubblico, mostrata soprattutto dal suo staff.

La risposta dell’ex chitarrista dei Pooh non si è fatta attendere, affidata a un lungo post sulla sua pagina nel quale ha espresso tutto il suo rammarico per quanto accaduto all’indomani del concerto che ha visto alternarsi sul palco ben 11 artisti, approdati in riviera a titolo di amicizia.

Come promesso, il concerto è stato organizzato a titolo gratuito e ha raccolto oltre 25000 persone sotto al palco, con un’area riservata ai disabili che hanno potuto seguire l’evento da seduti. Tra gli ospiti anche Stefano D’Orazio, ex batterista dei Pooh, ma anche Marco Masini, Mario Biondi e tanti altri.

L’artista ha quindi tenuto a spiegare il motivo per il quale non ha potuto intrattenersi con i fan approdati nel backstage, rimarcando come si sia trattato esclusivamente di una questione di tempi risicati. Spiega Dodi Battaglia:

“I vincitori del contest hanno ottenuto quanto promesso dal Comune di Bellaria Igea Marina: un accesso al backstage per stringerci la mano e fare la foto di rito. La mia battuta in merito al rifiuto di fare foto singole è stata una conseguenza dei tempi stretti a disposizione e del fatto che di lì a poco sarei dovuto salire sul palco. C’è chi ha voluto fare il “guastafeste” gettando fango su una festa meravigliosa condivisa con 25 mila persone, accusandomi di essere un uomo scontroso, schivo, sgarbato, addirittura maleducato”.

Battaglia ha anche ribadito di non aver avuto nessuna intenzione di non concedere il suo tempo ai fan, avviando un firma copie alle 10.30 nel quale ha incontrato i numerosi seguaci all’indomani del grande concerto.

“Mi permetto di dissentire, ne è la riprova il fatto che la mattina seguente alle 10:30 ero ad accogliere i fan al firmacopie, un incontro organizzato proprio per avere tempo e modo di incontrare il mio pubblico con calma. In quella occasione ho dimostrato ancora una volta, se ce n’era bisogno, che non mi tiro mai indietro quando si tratta di distribuire baci e abbracci, come è mia abitudine. Ritengo di essere un uomo di parola: ho promesso un concerto completamente gratuito e così è stato”.

Per quanto riguarda l’artista, la questione sarebbe chiusa con la risposta comparsa sui social. Di seguito, la risposta completa di Dodi Battaglia dopo il concerto di Bellaria Igea Marina.

 

 

optimaitalia.com