Bellaria Igea Marina. Parmigiana truffata online, denunciato cittadino di Bellaria

I militari della stazione di Parma Oltretorrente hanno denunciato un 47enne residente a Bellaria Igea Marina ma di origini sarde, per truffa.

La vittima è una 47enne parmigiana: voleva passare la settimana di Capodanno, dal 29 dicembre al 7 gennaio, a Madonna di Campiglio, in compagnia di altre persone. Per questo motivo, la donna ha cominciato a cercare online le offerte più interessanti.

Dopo qualche giorno di ricerca è riuscita a trovare un appartamento con 8 posti letti e ha contattato chi aveva messo l’annuncio. La parmigiana e l’affittuario si sono sentiti prima via sms e poi telefonicamente. Inizialmente lui le chiedeva 4.179 euro ma, dopo alcune trattative, i due si sono accordati per 2.800 euro. La donna però avrebbe dovuto versare una caparra di 1500 euro a fine novembre, attraverso una ricarica postepay intestata a lui.

I contatti telefonici tra la 47enne parmigiana e il falso affittuario continuano ma, dopo il versamento della caparra, lui si dimostra irreperibile. Nessuno risponde più al telefono.

La donna quindi comincia a sospettare di essere stata truffata. Per questo, decide di rivolgersi ai carabinieri della stazione di Parma Oltretorrente che, fortunatamente, sono riusciti a risalire all’identità del truffatore: si tratta di un sardo di 47 anni, residente Bellaria-Igea Marina, con diversi precedenti penali a carico. L’uomo è stato denunciato.

 

Carmela Vigliaroli

cvigliaroli@giornaledelrubicone.com