Bellaria Igea Marina. Vendita e somministrazione di bevande, un’ordinanza in vigore la notte di Capodanno

Si comunica che il Comune di Bellaria Igea Marina ha definito per la notte di Capodanno un quadro di divieti e limitazioni inerenti la vendita e la somministrazione di bevande sul territorio.
In linea con gli altri comuni della Provincia interessati da manifestazioni a grande richiamo di pubblico, per motivi di sicurezza e di ordine pubblico, è stata infatti predisposta apposita ordinanza che vieta di accedere ai luoghi deputati allo svolgimento degli eventi, con bevande, alcoliche e non, in contenitori di vetro.
L’ordinanza integra tutte le altre prescrizioni già vigenti, a partire dall’obbligo imposto ai titolari dei pubblici esercizi, di consentire l’uscita dai locali di bevande, alcoliche e non, servite esclusivamente in bicchieri di plastica o di carta. Pubblici esercizi cui è vietata la somministrazione di alcolici ai minori di 18 anni; alcolici che, in nessun caso, possono essere venduti dai pubblici esercizi dalle ore 3.00 alle ore 6.00.
Si ricorda infine il divieto di abbandono di bevande in bottiglia o contenitori di vetro su tutto il territorio comunale.
Carmela Vigliaroli
cvigliaroli@giornaledelrubicone.com