Bellaria. Insulti sessisti alla vigilessa, multato anche il titolare di un locale: giovani beccati a ballare oltre l’orario consentito

Lo scorso fine settimana a Bellaria un cittadino straniero sulla cinquantina si è ubriacato al punto da cominciare a dare spettacolo di sè  e prendersela con la titolare di un locale che si è rifiutata di servirgli ancora da bere. All’arrivo della municipale ha insultato la vigilessa con epiteti sessisti fotografandola con il cellulare. Si è dunque beccato una denuncia oltre alla sanzione per il mancato rispetto delle misure anticovid. Anche il titolare di un altro locale è stato sanzionato perché al suo interno sono stati trovati a ballare giovani senza mascherina e oltre l’orario del coprifuoco.