BELLARIA. Kiklos, un grande ritorno. Un successo lungo cinque giorni sulla sabbia

 

Un grande ritorno per Kiklos: dopo più di un anno di assenza dai grandi eventi sportivi italiani, il 21° Beach Volley Kiklos 3×3 maschile e femminile – 4×4 misto – 2×2 maschile e femminile che si è concluso ieri, ha rappresentato il modo migliore per tornare in campo.
La lunga kermesse di beach volley durata cinque giorni (da sabato 29 maggio a mercoledì 2 giugno) ha portato in spiaggia al Beky Bay 700 partecipanti da tutta Italia e non solo. Circa 300 squadre si sono alternate in tre categorie di gioco, in un susseguirsi di partite che hanno appassionato sia gli amatori che i tanti professionisti arrivati a Bellaria Igea Marina.

Alle categorie open previste, Kiklos ha aggiunto infatti l’organizzazione di una tappa 2×2 maschile e femminile del circuito Fipav Serie Beach 1 a cui hanno preso parte diverse coppie dei primi posti del ranking nazionale, compresa Sara Breidenbach detentrice del titolo italiano 2020.

Uno spettacolo unico riconosciuto sia dai giocatori che dagli organizzatori. È Rossano Armellini, socio fondatore di Kiklos, a confermarlo: “Siamo molto soddisfatti di com’è andato l’evento, tanto che stiamo pensando di proporre qualcosa di analogo anche durante l’estate, oltre all’appuntamento ormai consolidato di settembre. Immaginavamo che tornare operativi ci avrebbe regalato grandi emozioni e così è stato!”.

I vincitori.
2×2 Maschile Fipav Serie Beach 1: Benzi-Nascimento (GE-RN); 2×2 Femminle Fipav Serie Beach 1: Breidenbach-They (MI).
2×2 Maschile Gold: Fallace-Krumins (RN); 2×2 Femminile Gold: Lovsin-Morgan (SLO).
2×2 Maschile Silver: Fiorio-Bennato (BO); 2×2 Femminile Gold: Deda-Podestà (RN).
3×3 Maschile “Solo panca piana” (RN); 3×3 Femminile “M(I)AO” (MI); 4×4 mix “Alza chi è stanco” (RN).