Bonafede: “Stasera via libera al decreto legge contro le scarcerazioni facili dei boss”. Ma è scontro

ROMA – Il decreto legge anti-boss di Alfonso Bonafede è pronto. “Nei limiti della Costituzione”, come dice alla Camera lo stesso ministro della Giustizia, perché il governo non può imporre ai giudici nessuna decisione, il decreto inserirà degli obbligatori via libera dati dai procuratori antimafia.  E anche la Procura nazionale di Cafiero De Raho dovrà esprimersi sulle richieste di scarcerazione che con l’emergenza virus si sono moltiplicate.
Politica

Fonte originale: Leggi ora la fonte