Borghi e Sogliano. Nuovi orari per l’Ecomobile

Nuovo orario per la stazione ecologica itinerante “Ecomobile” di Borghi e Sogliano. Il mezzo adibito alla raccolta rifiuti sarà a disposizione dei cittadini di Sogliano il mercoledì, mentre a Borghi il nuovo orario prevede il servizio tutti i giovedì del mese (il primo, terzo ed eventualmente il quinto nella frazione di Stradone al parcheggio sportivo di via Sozzi e Allende e il secondo e il quarto nel parcheggio di via Castellaro). Nelle cinque tappe di Sogliano il calendario dell’Ecomobile rimane invece invariato, con sosta tutti i mercoledì: Via Ugo La Malfa dalle 7 alle ore 12.30 e dalle 13 alle ore 16.30 il primo, il terzo ed eventualmente il quinto mercoledì del mese. Nel secondo mercoledì del mese l’Ecomobile fa tappa a Ponte Uso, nel parcheggio della scuola di via Provinciale Uso dalle 7 alle 12,30; il quarto mercoledì del mese a Rontagnano, nel piazzale del centro sportivo dalle 13,30 alle 17; a Bivio Montegelli in Piazza Pransani dalle 7 alle 12,30 (quarto mercoledì del mese); e a Montepreta Bassa dalle 13,30 alle 17 in via Montepreta Savio (quarto mercoledì del mese).

Cosa portare all’ecomobile

L’ecomobile è stata attivata da Hera in collaborazione con le amministrazioni comunali, con l’obiettivo di aiutare i cittadini a conferire separatamente tutti quei rifiuti che, per dimensioni o tipologia, non possono essere raccolti nei consueti contenitori stradali. In questo modo gli scarti vengono destinati al recupero, al riciclo o allo smaltimento controllato. Si possono portare tante tipologie di rifiuti: accumulatori al piombo (es. batterie auto); arredi e rifiuti ingombranti;  carta e cartone; contenitori e imballaggi etichettati T e/o F (tossici e infiammabili);  farmaci; filtri olio; rifiuti inerti (esempio da piccole demolizioni domestiche); legname; cassette e mobilio; olio alimentare (esempio da cucina); olio minerale (esempio  motore); pile e batterie per telefoni cellulari; plastica/lattine; rifiuti da apparecchiature, elettriche ed elettroniche (Raee) come lavatrici, lavastoviglie, forni, giocattoli elettrici ed elettronici, computer, stampanti, tv, telefoni cellulari, apparecchi per informatica e telecomunicazione in genere, frigoriferi e condizionatori, monitor, lampade a risparmio energetico, neon; scarti vegetali (esempio ramaglie); termometri e vetro. Per svolgere il servizio in modo corretto, è necessario portare i rifiuti separati. I contenitori non devono contenere residui di prodotti e di liquidi. Per ulteriori informazioni rivolgersi al Servizio Clienti Hera 800 999 500, numero verde gratuito da rete fissa e cellulare, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18 o consultare il sito www.gruppohera.it.

 

 

Carmela Vigliaroli

cvigliaroli@giornaledelrubicone.com