Borsa, Hong Kong apre perdendo il 3%. Giù anche il petrolio

La Borsa di Hong Kong inizia la settimana di contrattazioni in forte calo, con gli investitori tornati da un lungo weekend di vacanza alle preoccupazioni crescenti sull’aumento delle tensioni tra Cina e Stati Uniti sull’epidemia di coronavirus. L’indice Hang Seng è sceso nei primi scambi del 3,04% perdendo 748,48 punti, a quota 23.895,11.
   

Petrolio: giù all’avvio, -7% a 18,3 dollari ++

(ANSA) – ROMA, 4 MAG – Partenza di settimana in forte calo per il prezzo del petrolio. Il greggio Wti del Texas lascia sul terreno il 7% a 18,3 dollari, annullando i rialzi degli ultimi tre giorni guidati da alcuni segni di un ritorno dei consumi e dai tagli alla produzione. Il pessimismo riguardo l’eccesso di offerta e di scorte, in un mondo paralizzato dal coronavirus torna così a prevalere. Male anche il Brent (-2,3% a 25,81).


Fonte originale: Leggi ora la fonte