Bucci, da 4/5 consentire uscite in barca

(ANSA) – GENOVA, 24 APR – “Se c’è un posto dove non ci si può contagiare è in barca, in mare aperto, per questo spingerò affinché al più presto i genovesi possano tornare in mare”. Che si tratti di un gozzo per andare a pescare, di un gommone o di una barca da 30 metri, Marco Bucci insiste: “lo dico da sindaco di Genova e di quella che fu la più grande repubblica marinara, il diporto nautico deve poter ripartire dal 4 maggio, anche perché non si tratta solo di leisure o di turismo ma di dare fiato a un indotto molto importante”. Il mare di Genova, ma anche i monti alle sue spalle. “Oltre al mare e alle spiagge stiamo discutendo di concedere ai cittadini di sfruttare anche la rete dei sentieri, naturalmente non in gruppo e mantenendo le opportune misure preventive, ma se è vero che all’inizio è stato giusto imporre divieti molto diffusi oggi serve un affidamento alla responsabilità individuale”.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte