Calabria, riapertura bar e ristoranti: anche i medici contro Santelli

Sconfessata da tutti gli ordini provinciali dei medici calabresi e persino dall’infettivologo che lei ha chiamato nella pachidermica task force costruita per affrontare l’emergenza Covid19. Mentre la governatrice calabrese Jole Santelli continua a difendere l’ordinanza con cui ha autorizzato bar e ristoranti a ripartire con il servizio ai tavoli già dal 30 aprile e risponde picche al governo che minaccia diffide e impugnazioni, si allarga il fronte di chi ne chiede l’immediato ritiro.
repApprofondimento

Fonte originale: Leggi ora la fonte