Casa di riposo ‘lager’ abusiva a Carbonia, due arresti

(ANSA) – CARBONIA, 26 SET – Avevano trasformato la loro
abitazione, senza avere alcuna autorizzazione, in una struttura
per anziani. Un lager in cui venivano ospitati cinque
ultraottantenni, alcuni dei quali affetti da diverse patologie
tutti stipati all’interno di mini box (opportunamente ricavati
nella casa) della lunghezza di 2 per 3 metri. Sporchi,
malnutriti e con gli spazi in cui vivevano in pessime condizioni
igieniche.
    È quanto hanno scoperto i carabinieri della Stazione di Carbonia
e i colleghi del Nas di Cagliari durante il blitz in una casa di
riposo abusiva a Carbonia. Arrestati un 49enne e la sua
compagna, una 44enne, che gestivano la struttura illegale. I
due, che si trovano ai domiciliari, devono rispondere di
maltrattamenti di anziani, esercizio abusivo dell’attività
assistenziale, detenzione e spaccio di droga e possesso illegale
di munizionamento.
    La casa di riposo abusiva è stata sequestrata e gli anziani sono
stati riaffidati alle famiglie. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte