Catalogna: Torra sospeso dalla carica per 18 mesi

 La Corte Suprema spagnola ha confermato la condanna a un anno e mezzo di interdizione dalle cariche pubbliche per il presidente della Generalitat catalana, Quim Torra, accusato di “disobbedienza” per essersi rifiutato di oscurare, durante il periodo elettorale, gli striscioni a sostegno degli indipendentisti in carcere. Lo riferiscono i principali media spagnoli. La sentenza porta la Catalogna a una fine anticipata della legislatura e alle elezioni che dovrebbero tenersi il 31 gennaio o il 7 febbraio del prossimo anno. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte