CESENA. Calcio, Franco Fedeli programma l’arrivo

Se dovessimo descrivere con una parola la situazione societaria in Cesena sarebbe: puzzle. E pure uno di quelli complessi da risolvere. Proprio così, da una parte gli auttali 29 soci e dall’altra la miriade di proposte, o presunte tali, che sono giunte all’amministratore delegato Padovani (direttore editoriale di Teleromagna), incaricato a vagliare le proposte di acquisizione della società.
Dove eravamo rimasti? C’è tanta confusione, tra le cordate romane e lombardo-emiliane… L’unico che fino ad ora si è esposto è Franco Fedeli, il 77enne che ha venduto per 1,2 milioni la Sambenedettese lo scorso 10 giugno. Sempre in quella data a Cesena è arriva la famosa Pec, non è però l’unica giunta sulla casella di posta, di uno studio legale che fa da intermediario al focoso uomo d’affari, proprietario della catena di supermercati Elite e dalla salda disponibilità economica. Dopo la risposta del Cesena del 11 giugno, martedì 16 è arrivata la chiamata, come riferisce Teleromagna, di Fedeli a Padovani. Le parti si incontreranno la prossima settimana a Cesena. Fedeli vuole ovviamente assicurarsi che la società sia in salute, l’Ad vuole comunque che la proposta pluriennale arrivata sia effettivamente seria: si parla del 60% di acquisizione con la permanenza dei soci locali, in quanto Fedeli abita a Roma.
Tra le mail vagliate, ci sarebbero altre interessanti proposte: una è congelata, l’altra è collegata ad una cordata di imprenditori tramite l’advisor romano Aldo Faini che lo scorso 27 maggio ha incontrato Gianluca Padovani insieme a Fausto Pizzi, ex calciatore e uscito ad ottobre scorso dal ruolo di responsabile del settore giovanile dello Jiangsu Suning, club cinese di proprietà della famiglia ora a capo dell’Inter. Per il Corriere Romagna è questa la trattativa più calda. All’orizzonte sembrerebbe esserci un’altra cordata con base romana, dalle disponibilità economiche importanti e che sta cercando un club da acquisire. Attendiamo di capire dove porterà ciascuna di queste piste.
Intanto è già in archivio il mancato rinnovo ad Alfio Pelliccioni per dissidi con alcune figure interne. Si attende l’ufficialità per Moreno Zebi come direttore sportivo che farà compagnia al tecnico William Viali.