CESENA. Caritas, in aumento la povertà. La situazione peggiorerà dopo l’estate

Secondo la Caritas, sono in aumento le persone in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria, e la situazione tenderà a peggiorare dopo l’estate.

«Ora, per fortuna, si ricomincia a uscire e non sono pochi gli ospiti che hanno trovato un impiego in agricoltura», dicono i volontari, ma sono in aumento soprattutto le richieste di aiuti alimentari.

La Caritas ha sempre assicurato un servizio di mensa e nel periodo di chiusura sono stati distribuiti buoni pasto alle famiglie bisognose. Ripresa la distribuzione di pacchi di viveri.

Nuovamente attivo dal 3 giugno lo sportello di ascolto. «Ci aspettiamo che le richieste d’aiuto aumentino dopo l’estate. Saranno diverse le famiglie che entreranno in difficoltà con l’affitto e quelle che dovremo sostenere nel pagamento delle utenze. Dovremo farci trovare pronti» affermano gli operatori.