Cesena. Giovane reduce da un rave a base di droga crede di essere seguito dai draghi e aggredisce selvaggiamente un uomo e una donna

Un ragazzo di 30 anni reduce da un rave dove si è imbottito di droga ha cominciato a chiedere aiuto disperato perché convinto di essere inseguito dai draghi. Marito e moglie a quel punto lo hanno accolto nel giardino di casa tentando di calmarlo ma egli in preda alle allucinazioni li ha scambiati per mostri e ha cominciato a picchiarli. Entrambi i coniugi sono finiti al Bufalini dove è ricoverato anche il giovane nel reparto di psichiatria. Il 70enne è stato colpito al volto e ha perduto molti denti, la moglie è ferita all’omero.