CESENATICO. Dal PNRR oltre 1 milione di euro per Cesenatico in area sociale

 

Verrà realizzata una stazione di posta per l’assistenza a persone in condizioni di indigenza offrendo accoglienza notturna, servizi sanitari, mensa, orientamento al lavoro e supporto psicologico

Cesenatico, 13 maggio 2021_ Dai fondi del PNRR arriva un’altra bellissima notizia per il Comune di Cesenatico che ha ottenuto un finanziamento di € 1.030.000,00 per la realizzazione di un servizio di stazione di posta dove fornire assistenza a persone in condizioni di indigenza ed emarginazione. Questo nuovo centro si doterà di posti letto per rispondere all’emergenza abitativa nel breve periodo, spazi comuni, docce, mensa e verrà anche arricchito da servizi di supporto psicologico e distribuzione di pacchi alimentari. Un vero e proprio polo del sociale che verrà realizzato dove attualmente sono presenti alcuni alloggi ERP nella zona del centro: lo stabile verrà completamente ristrutturato per renderlo funzionale e fruibile in ottica di questo nuovo importante servizio. 

All’interno del finanziamento -l’opera dovrà essere realizzata entro il 2025 -, è prevista anche l’accoglienza e il servizio di gestione garantito per il primo triennio. 

Sono stati tre i progetti dell’Unione Rubicone e Mare in area sociale che hanno ottenuto il finanziamento per un totale di € 2.075.000,00. Il primo vede capofila l’Unione Rubicone e Mare, associata al’Unione Valle Savio, e viene finanziato con € 330.000,00 il rafforzamento dei servizi per la domiciliarità. Un supporto per persone anziane, non autosufficienti o in condizioni di fragilità, in dimissione dopo un ricovero ospedaliero; il secondo progetto, finanziato con € 715.000,00 mila euro, incentiva l’autonomia sociale, abitativa e lavorativa di persone con disabilità. Oltre a una progettualità individualizzata a cura del servizio area disabili dell’Unione e a un supporto nell’individuazione di tirocini o ambiti lavorativi in cui la persona possa esprimere le proprie potenzialità e realizzare un’autonomia anche lavorativa, il progetto prevede la ristrutturazione di un appartamento di proprietà del Comune di Gambettola che sarà destinato all’accoglienza di quattro persone, per la convivenza, attrezzato al fine di favorire l’autonomia, anche con supporti di domotica e assistenza a distanza.

Il terzo è quello sul territorio di Cesenatico. 

 

Le parole del Sindaco Matteo Gozzoli

“Abbiamo candidato questo progetto insieme all’Unione Rubicone e Mare perché Cesenatico è un territorio con una tensione abitativa importante e abbiamo necessità di lavorare in maniera concreta su questa tema. Stiamo costruendo 18 nuovi alloggi ERP nell’area dell’ex colonia Prealpi e portiamo avanti con continuità convenzioni per combattere l’emergenza freddo. Questo progetto andrà a creare un polo importante, funzionale alle nostre esigenze e utile per le persone in difficoltà del nostro territorio. I finanziamenti arrivati certificano come il lavoro fatto dall’Unione in sinergia con i territori abbia portato i suoi frutti“, le parole del Sindaco Matteo Gozzoli.