Cesenatico. Guardia Medica Pediatrica, nulla di fatto

Esito negativo in consiglio comunale per quanto riguarda la mozione del Movimento 5 stelle di Cesenatico per chiedere al sindaco Matteo Gozzoli di impegnarsi nelle sedi competenti per avere a disposizione un medico per bambini di età compresa tra 0 e 13 anni nel fine settimana e nei festivi.

Ribadiscono i consiglieri Giuliano Fattori e Danilo Ceccaroni: “La richiesta di avanzare una mozione volta ad attivare il servizio di guardia medica pediatrica è nata dal confronto con tanti genitori che chiedono di avere disponibile un medico specializzato durante i periodi in cui il pediatra di base non è reperibile ed evitare, per casi non gravi, l’accesso al pronto soccorso ospedaliero”.

E proseguono: “A seguito della nostra mozione, su richiesta del sindaco Gozzoli, l’Ausl ha risposto sostenendo che il medico di continuità assistenziale è già in grado di prendersi cura dei bambini di ogni età. La risposta omessa ai consiglieri di minoranza fino alla discussione in consiglio è stata strumentalizzata dai consiglieri di maggioranza per svilire il lavoro fatto. Il Movimento 5 stelle chiede il rispetto del lavoro svolto. Basta strumentalizzazioni sui temi importanti ai cittadini per attacchi politici”.

“L’omessa trasmissione del documento al Movimento 5 Stellle, autore dalla mozione, ed alle minoranze presenti in consiglio, che hanno in blocco votato favorevolmente, ne ha impedito la conoscenza e la possibilità di una replica – concludono -. L’amministrazione con il suo atteggiamento omissivo nell’intento di umiliare l’opposizione dimostra nello stile del partito Partito Democratico di volere tutelare la loro posizione di potere anche su temi su cui ogni speculazione politica andrebbe evitata”.