Cesenatico. I candidati del M5S al Museo della Marineria

Presentati domenica al Museo della Marineria di Cesenatico, i candidati alle elezioni del 4 marzo del Movimento 5 Stelle. Durante la prima parte della serata è stato presentato il programma nazionale dei pentastellati. Sono intervenuti Sergio Culiersi, ex capo della Squadra Mobile di Forlì e docente universitario; Carla Franchini; l’insegnante Cristiano Casadei; Carlo Ugo De Girolamo, Francesca Savelli e il videomaker Marco Croatti.

“Serve maggiore attenzione alla scuola pubblica – ha aperto Casadei -. Serve aumentare i finanziamenti alla scuola per stipendi e adeguamenti strutturali”. “La politica deve tornare ad occuparsi delle esigenze dei cittadini – ha agginto De Girolamo -. Ognuno di noi si deve interessare e partecipare alla cosa pubblica per eliminare i legami tra interessi personali ed eletti, oggi foraggiati dal disinteresse generale”.

“Il senso di legalità – ha enunciato Culiersi – deve tornare ad essere uno dei pilastri che sorreggono la nostra collettività. Questo deve passare da un impegno del Governo a sostenere le forze dell’ordine sia attraverso finanziamenti che attraverso l’applicazione della legge”. “La competenza – ha evidenziato Franchini – è uno dei punti di forza dei candidati M5S in tutta Italia”.

 “Rispettare il programma del Movimento – ha rincarato Savelli – è l’impegno di noi candidati. Votare noi significa impegnarsi ad applicare i 20 punti del programma. Non esistono interessi personali”. “Analizzare il turismo non solamente sulla quantità – ha concluso Croatti -, ma soprattutto attraverso la qualità: natura, servizi, sport, collegamenti mare-monte, cultura. Tutto questo passando per l’abbassamento della tassazione e applicando principi di urbanistica semplici e chiari per tutti gli imprenditori”.

 

 

Carmela Vigliaroli

cvigliaroli@giornaledelrubicone.com