CESENATICO. Il Coni approva il mutuo per il Ciclodromo

 

È arrivata nei giorni scorsi la risposta che l’Amministrazione Comunale aspettava dal Coni: approvata la richiesta di mutuo presso l’Istituto del Credito Sportivo per la costruzione del Ciclodromo. L’investimento totale su questo progetto è di € 1.380.000 con il Comune che ha ricevuto un importante finanziamento del bando sport della Regione Emilia-Romagna pari 499.997,50 euro. L’importo restante arriva attraverso il Credito Sportivo, con il Coni che approvato in questi giorni il mutuo per sostenere il progetto, permettendo anche di installare l’illuminazione che permetterà la fruizione del ciclodromo ventiquattro ore su ventiquattro, di completare la pista per il pattinaggio artistico e di rifinire alcuni arredi.

L’approvazione del mutuo presso il Credito Sportivo, oltre a rappresentare un passo ulteriore per la realizzazione dell’opera per cui ora partiranno le gare d’appalto, certifica anche l’ennesimo riconoscimento della bontà dell’operazione e dell’importanza sportiva dell’impianto per il territorio di Cesenatico e non solo.

Il ciclodromo: progetto e accordo di programma

Il progetto prevede un circuito da 1,6 km adatto alla pratica del ciclismo su strada, del podismo, del pattinaggio su strada, handbike e altre discipline all’aperto. Inoltre è previsto un percorso su sterrato per Mtb e un pacchetto servizi con 200 metri quadri di superfici adatte per spogliatoi, magazzini, infermeria ed altro.

Per la realizzazione dell’opera è stata subito individuata un’ampia area di proprietà pubblica posta tra la S.S. 16 e via Litorale Marina, in prossimità del polo scolastico e del centro sportivo comunale esistente. L’area complessivamente misura 95.677 mq, di questi 20.951 mq erano già di proprietà comunale mentre i restanti 70.000 mq erano di proprietà di due enti pubblici: Ausl Romagna e Asp Cesena – Valle Savio. L’accordo firmato lo scorso luglio prevede la cessione a favore del Comune di Cesenatico delle aree situate a Villamarina (oltre 70.000 mq) e di un’area di 13.450 mq situata nella frazione di Bagnarola a fronte di una serie di operazioni a favore di Ausl Romagna e Asp Cesena-Valle Savio che comprendono la valorizzazione urbanistica di terreni, cessione di terreni e la permuta di un terreno edificabile già inserito dal Comune nel piano delle alienazioni immobiliari. L’ accordo è finalizzato all’acquisizione, da parte del Comune di Cesenatico, dei terreni di proprietà di Ausl Romagna e di Asp Cesena Valle Savio in località Villamarina che saranno destinati appunto alla realizzazione del ciclodromo e dei terreni di proprietà di Ausl Romagna in località Bagnarola da destinarsi al potenziamento del parco urbano esistente.

Le parole del Sindaco Matteo Gozzoli

«Il progetto del Ciclodromo, che dedicheremo a Marco Pantani, va avanti e ogni passo ci avvicina alla realizzazione di quello che è un vero e proprio sogno per Cesenatico. Quest’opera è come un mosaico e da anni lavoriamo per trovare tutte le tessere necessarie: il bando regionale, il progetto definito ascoltando e coinvolgendo numerose associazioni sportive del territorio, l’accordo di programma e ora anche la risposta del Coni. Adesso siamo pronti a far partire le gare d’appalto»,  il commento del Sindaco Matteo Gozzoli.