Cesenatico. “Il porto, emozioni e sfumature”, mostra fotografica di Andreas Hauss e Alessandro Placucci

Sarà il Museo della Marineria di Cesenatico a fare da cornice alla presentazione  della mostra fotografica di Alessandro Placucci ed Andreas Hauss “Il porto, emozioni e sfumature”.
In mostra ci saranno 82 scatti fotografici e due video che dal 3 marzo all’ 8 aprile sarà possibile visionare ogni weekend e giorno festivo. Le opere, realizzate dai due autori, catturano particolari del Porto Canale e del Molo di Cesenatico con riferimenti alla cultura e alla tradizione del Borgo marinaro che da sempre fa innamorare chiunque.
E’ proprio per questo motivo che la  mostra viene ospitata in questi spazi espositivi e si inserisce perfettamente  in un fitto programma di iniziative culturali, esposizioni ed eventi che hanno per tema la Marineria.
Alessandro Placucci ed Andreas Hauss si conobbero per caso, quando ripresero una delle impressionanti burrasche invernali. Con due percorsi fotografici diversi, decisero un anno fa di far conoscere Cesenatico in tutte le sue sfumature, attraverso la realizzazione di una collezione di immagini inedite che ritraggono scorci e particolari sconosciuti a volte persino ai cesenaticensi stessi.
Alessandro nasce a Gambettola nel 1955. Come tutti i romagnoli, vive Cesenatico come fosse la sua seconda città. L’empatia è il filo conduttore del suo lavoro artistico: che le sue foto ritraggano un tramonto, un fiore, il mare, o un capanno da pesca, che i soggetti siano folle di persone o visi segnati dal tempo, l’autore cerca di estrapolare ogni sfumatura ed intimità da ciò che cattura il suo obiettivo.
Andreas nasce in Germania e trascorre tutte le vacanze estive della sua infanzia a Cesenatico. In numerosi viaggi visita l’America, il Medio Oriente e l’Asia approfondendo la conoscenza di culture diverse che lasciano tracce indelebili nel suo modo di vedere ed interpretare.Fotografo amatoriale, utilizza esclusivamente una compatta tascabile, riducendo i contenuti all’essenziale, trasmette emozioni e cattura  impressioni utilizzando la tecnica del floucinématique, che con il tempo è diventata la sua firma distintiva.
L’inaugurazione della mostra fotografica, in presenza delle autorità cittadine,è programmata per sabato 3 marzo alle ore 17.00 presso il Museo della Marineria in Via Armellini 18. Le opere saranno esposte nelle tre sale al primo piano del Museo fino a domenica 8 aprile. La mostra sarà aperta ogni sabato e domenica e nei giorni festivi dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 19.
L’iniziativa si svolge con il supporto di Gesturist Cesenatico Spa.
Responsabile della comunicazione Greta Passanese.
cell 333 5467117
email: gretapassanese@gmail.com
Carmela Vigliaroli
cvigliaroli@giornaledelrubicone.com