Cesenatico. Il ricordo di Marco Pantani nel 14° anniversario della morte

14 febbraio 2018, Cesenatico e i tifosi si stringono attorno alla famiglia Pantani. Presso la tomba mausoleo nel cimitero di Cesenatico centro, c’è un continuo via vai di persone che portano fiori, scrivono pensieri e si fermano in un momento di preghiera. Molti fanno un saluto a Marco ai piedi del monumento eretto in piazza Marconi sul lungomare Carducci, mentre chi pratica il ciclismo a livello amatoriale stacca una mano dal manubrio passando davanti alla prima casa dei Pantani in viale dei Mille, al chiosco della piadineria di viale Torino appartenuto a mamma Tonina e di fronte alla villa nelle campagne di Sala in via Fiorentina dove vivono i genitori.

Papà Paolo e mamma Tonina sono molto concentrati nella gestione della Pantani Corse, la società dedicata ai bambini, e dello Spazio Pantani, il museo multimediale dedicato al campione e ricavato nell’ex magazzino. Qui anche ieri sono giunti tifosi da varie parti d’Italia.

La giornata del 14esimo anniversario della morte di Marco Pantani si è conclusa in serata con la messa nella chiesa di San Giacomo sul porto canale, dove assieme alla famiglia c’erano i tifosi del Club Magico Pantani con in testa Vittorio Savini.

 

 

Carmela Vigliaroli

cvigliaroli@giornaledelrubicone.com