Cesenatico. In Italia senza permesso di soggiorno, espulso albanese 29enne senza fissa dimora

I militari del dipendente N.O.R. – Aliquota Radiomobile di Cesenatico, nel pomeriggio del 28 dicembre u.s., nel corso di un controllo degli avventori di un bar di Cesenatico, in via Aurelio Saffi, hanno constatato la presenza all’interno di X. M., 29enne cittadino albanese, in Italia senza fissa dimora, il quale all’atto del controllo è risultato sprovvisto di regolare permesso di soggiorno. Lo stesso, pertanto, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Forlì. Contestualmente, d’intesa con il competente ufficio della Questura di Forlì- Cesena, sono state avviate le previste procedure finalizzate all’espulsione dello stesso dal territorio nazionale.

 

Carmela Vigliaroli

cvigliaroli@giornaledelrubicone.com