Cesenatico. Jazzenatico, al Teatro Comunale il Massimiliano Rocchetta “Rocky” Trio e il quartetto di Cristina Di Pietro

Dopo l’appuntamento del 16 febbraio scorso, culminato in un gran finale che ha visto insieme sul palco i Lovesick Duo, il Gloria Turrini Duo, i direttori artistici della rassegna – i musicisti Fabio Nobile e Alessandro Fariselli – e il pubblico, chiamato a partecipare alla performance, si prosegue con il concerto in programma per venerdì 2 marzo alle 21.15 presso il teatro comunale di Cesenatico (via Mazzini, 10). Confermata anche per la seconda serata in cartellone la novità dell’edizione winter 2018, cioè la presenza sul palco di due formazioni musicali  nella stessa serata.

Per la data di venerdì 2 marzo, i direttori artistici di Jazzenatico, Fabio Nobile eAlessandro Fariselli, fanno il paio con una doppia proposta all’insegna della grande canzone italiana di Mina e di composizioni jazz originali segnate dalla contaminazione con altri generi. A farsi interprete dei successi della “tigre di Cremona” è la cantante Cristina Di Pietro, che porterà sul palco il progetto “Mina, storia di un mito”, accompagnata da Aldo Maria Zangheri alla viola, Mattia Guerra al pianoforte e Fabio Gaddoni al violoncello e contrabbasso. Un repertorio originale tratto dall’album omonimo è invece quello che verrà eseguito dal Massimiliano Rocchetta “Rocky” Trio, con in testa il pianista e compositore Massimiliano Rocchetta, affiancato da Paolo Ghetti al contrabbasso e Stefano Paolini alla batteria.

Con alle spalle un ricco bagaglio di esperienze nell’abito del live, della composizione, dell’arrangiamento e della didattica, il pianista Massimiliano Rocchetta ha fatto confluire i momenti principali del suo percorso personale e artistico nell’album “Rocky Trio”, che filtra nella maglie della struttura canonica dello standard jazz spunti provenienti dalla musica classica e medievale e da brani di altri autori. Le composizioni originali sono caratterizzate da incipit in pianosolo con i quali Rocchetta guida all’ascolto, in una trama sonora che fa propria la cifra della contaminazione, includendo anche un omaggio in musica alla spiritualità indiana.

Nota al grande pubblico per la sua partecipazione al talent show di Rai Due “The Voice of Italy”, la cantante riminese Cristina Di Pietro è apparsa anche nel programma Rai “Mezzogiorno in Famiglia” e si è aggiudicata nel 2011 il premio della critica al Festival della Canzone della città di Sulmona. Sul palco del Teatro Comunale propone uno dei sui cavalli di battaglia: i successi di Mina riletti attraverso gli arrangiamenti di Marco Capicchioni. La cantante e pianista torna a Cesenatico dopo il grande successo riscosso nel Concerto all’Alba 2017, a cura della direzione artistica di Jazzenatico, che l’ha vista protagonista.

Per info e prenotazioni: la biglietteria diurna è aperta dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 13.00, al tel. 0547 79274.