Cesenatico. Kermesse di fine anno degli albergatori all’insegna della solidarietà

Martedì 19 dicembre a partire dalle 20,00, gli albergatori, le loro famiglie, le autorità e gli ospiti si ritroveranno nei saloni del Grand Hotel di Cesenatico per i tradizionali auguri natalizi.

E’ il sedicesimo anno che gli albergatori dell’Adac-Federalberghi tengono la loro kermesse di fine anno all’insegna della solidarietà con la raccolta fondi a scopo benefico per l’adozione a distanza di un bambino delle favelas brasiliane.

Durante l’aperitivo nel grande salone, gli invitati avranno modo di salutarsi scambiarsi gli auguri e parlare delle aspettative del turismo e dell’economia per il 2018.

“L’Adac da sempre è autonoma e indipendente dal potere politico, non di parte – ricorda il presidente Adac Giancarlo Barocci -. Le proposte e la forza economica degli albergatori sono da sempre a disposizione della collettività e di tutta la città. Il benessere economico degli hotel sono una ricchezza per tutti”.

Nel corso della serata verrà conferito il 15esimo “Premio Adac alla carriera” agli albergatori che hanno contribuito in modo speciale allo sviluppo del turismo a Cesenatico. La serata sarà animata ed allietata dal noto cantante Mal dei Primitives.

 

Carmela Vigliaroli

cvigliaroli@giornaledelrubicone.com