CESENATICO. Tadej Pogacar e Primoz Roglic in città per il ritiro in vista dei mondiali del ciclismo di Imola

La nazionale slovena di ciclismo ha scelto Cesenatico come sede del ritiro in vista dei mondiali di Imola e così in città sono arrivati la maglia gialla Tadej Pogacar e Primoz Roglic che al Tour è arrivato secondo.

È un’occasione unica per il nostro territorio e per promuovere Cesenatico città della bicicletta: i mondiali di Imola saranno il traino alla prossima tappa del Giro sulle strade della Nove Colli che fa parte di un progetto molto ampio che abbraccia interventi pubblici come il Ciclodromo, la Ciclovia del Pisciatello e la 50° edizione della Nove Colli.

Il fatto che la nazionale slovena abbia scelto una struttura di Cesenatico come l’Hotel Lungomare David testimonia anche la capacità dei nostri albergatori di ospitare e offrire servizi ai cicloturisti e alle squadre professionistiche. Ringrazio la Regione Emilia Romagna, Apt e il consorzio Terrabici che promuovono le strutture ricettive specializzate nel bike.

Insieme a me c’era anche Alessandro Spada, presidente dell’Asd Fausto Coppi: aspettiamo Pogacar alla cinquantesima edizione della Nove Colli, nel 2021. Sul Barbotto credo non avrà rivali, noi possiamo batterlo al Pasta Party !