Cesenatico. Una sirena in città per raccogliere le testimonianze dei bambini

Arriva da Marina di Ravenna e rimarrà a Cesenatico fino al 23 marzo. Si tratta della sirena Marina realizzata in stoffa dagli alunni della classe IV A della scuola primaria Mameli. Oltre alla sirena, anche un diario su cui i bambini avranno la possibilità di scrivere le proprie esperienze e raccontare i loro luoghi. E’ arrivata in città insieme al ludomastro, artista e autore Roberto Papetti e ad accoglierla tanti bambini, maestre, genitori e l’assessore Gaia Morara.
A Cesenatico, prima sosta del viaggio, la sirena Marina è ospitata nella Libreria Cartamarea in via Baldini. Qui i bambini delle scuole primarie di Cesenatico si recheranno per testimoniarle e raccontare i loro luoghi, il mare, il paesaggio e la natura. Potranno inoltre creare nuovi giocattoli da condividere, mandare messaggi, attraverso foto, racconti, disegni, dispositivi audio e video, creando relazioni, favorendo l’apertura dei bambini verso altre realtà, suscitando curiosità e interesse.
L’iniziativa ha preso il via lo scorso 14 marzo da Marina di Ravenna per poi proseguire verso altre città della costa. Prossima tappa Riccione e poi il viaggio continua per due anni.