Chancel, “Italia e Francia devono fare gli eurobond senza la Germania”

PARIGI – Lanciare degli eurobond senza la Germania e i paesi del Nord? E’ l’idea-provocazione dell’economista francese Lucas Chancel, co-direttore del World Inequality Lab lanciato insieme a Thomas Piketty. In un documento appena pubblicato dal think tank basato presso la Paris School of Economics, Chancel indaga la possibilità per Francia e Italia di emettere obbligazioni comuni senza Berlino. L’economista francese parte dal principio che di fronte all’urgenza della crisi “non c’è più tempo per aspettare che si concretizzi finalmente la solidarietà europea”. Nel documento sottolinea come gli strumenti già approvati dall’Ue non siano sufficienti mentre sul nascituro Recovery Fund pesano incertezze sia al livello di tempi, di modalità di accesso, somme disponibili.
RepUe divisa sugli aiuti di Stato. La Germania spaventa il Sud

Fonte originale: Leggi ora la fonte