Consob: accordo con statunitense Sec per vigilanza

(ANSA) – MILANO, 22 DIC – La Commissione Nazionale per le
Società e la Borsa (Consob) e la Securities and Exchange
Commission (Sec) hanno firmato un Memorandum of Understanding
per la consultazione, la cooperazione e lo scambio di
informazioni sui soggetti vigilati che svolgono attività e
servizi finanziari in Italia e/o negli Stati Uniti.
    Lo rende noto un comunicato comune, nel quale si specifica che
il Memorandum of Understanding “rafforza la capacità della
Consob e della Sec di consultarsi e coordinarsi, nonché di
condividere le informazioni di vigilanza, e agevola le
rispettive istruttorie transfrontaliere sui soggetti vigilati”.
    “La supervisione e la vigilanza su base transfrontaliera sono di
primaria importanza per l’attività delle autorità dei mercati
finanziari e questo rappresenta un importante passo in avanti”.
    Così Il presidente della Consob, Paolo Savona, commenta il
Memorandum of Understanding (MoU) siglato con la statunitense
Sec.
    Secondo il presidente della Sec, Jay Clayton “questo Memorandum
of Understanding conferma l’importanza della collaborazione
transfrontaliera nella vigilanza sui soggetti rispettivamente
vigilati. Potranno trarre beneficio da una efficace cooperazione
sia i nostri mercati finanziari che gli investitori”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte