Coronavirus, al Pio Albergo Trivulzio, finite le divise monouso

“Attualmente non sono presenti divise dedicate al personale medico e le divise monouso sono esaurite in struttura e irreperibili sul mercato”. Lo si legge nell’ultimo bollettino interno firmato dalla direzione del Pio Albergo Trivulzio di Milano e inviato ai dipendenti questa mattina. “L’Area Economato e Provveditorato sta verificando ormai da settimane la possibilità di ampliare la fornitura attualmente esistente per il restante personale sanitario anche al personale medico. Tale situazione di irreperibilità di materiale, come le altre precedentemente illustrate, si colloca nel contesto emergenziale attuale”. E ancora: “E’ doveroso sottolineare che il Provveditorato lavora, come tutto il resto dell’Azienda, senza posa per cercare soluzioni anche alternative per tutte le criticità di volta in volta emergenti. Si ribadisce che i camici monouso, oltre a necessaria garanzia, costituiscono obbligo d’uso”.  Le divise monouso “esaurite” e “irreperibili sul mercato”, di cui si parla nell’ultimo bollettino del Pio Albergo Trivulzio di Milano, sono “sotto-protezioni che si mettono come protezione ulteriore sotto i veri e propri camici monouso, che sono disponibili”. E’ quanto ha precisato in serata lo stesso istituto milanese.
Cronaca

Fonte originale: Leggi ora la fonte